L’artista di cui voglio parlarti oggi, è probabilmente, il mio animatore indipendente preferito.Felix Colgrave, è un ragazzo Australiano del 92, nato in Tasmania e trasferitosi successivamente a Melbourne.
Solo 3 anni dopo essersi iscritto su Youtube, nel 2011, carica il suo primo video The Truth about K. C. Mafernigan (2008), insieme ad altri due corti.

Guardando la foto con cui si presenta, penso che potrebbe essere un personaggio uscito da “Alice nel paese delle meraviglie”, imparentato in qualche modo con Willy Wonka.
Un ragazzo di altri tempi, dalla folta chioma rossa, che felice sulla sua papera gigante in mezzo ai rovi, da un immagine di sé, completamente coerente con quello che è il suo lavoro.


Perché attenzione, non stiamo parlando di uno di quei personaggi finti e forzati, ultimamente tanto in voga, che vogliono apparire strani e folli a tutti a costi, dove l’immagine che danno di sé emerge più della loro arte.

Screen preso dal video Dry Run.

Dietro a questo ragazzo bizzarro, che non sembra prendersi molto sul serio, si nasconde un ARTISTA INCREDIBILE che è stato capace di creare tutto un mondo animato, popolato da creature surreali, spinte dalla fame di grottesco.
Un immaginario in cui lo spettatore si immerge completamente fin da subito, trasportato in un sogno, dal significato nascosto ma percepibile.
Gli elementi naturali, così come gli animali ed il loro rapporto con la vita, sono temi che riprende più volte, attraverso la sua comicità surreale, probabilmente influenzata dalla variegata fauna, presente in Australia.

Nel corso del tempo, il suo canale youtube si è inevitabilmente guadagnato la fama, raggiungendo il milione di views in un anno da indipendente e successivamente, creando video animati, per artisti e aziende di fama internazionale, che ne hanno notato la genialità.
Fra queste, non potevo non citare il video che ha realizzato per DJ Mustard, Nicki Minaj, Jeremih – Don’t Hurt Me (Animated Video) e  Fever The Ghost – SOURCE (official music video) il suo video più visto ad oggi, con 24.048.062 visualizzazioni.

Felix Colgrave è la dimostrazione, che genio è qualità, possono sopperire a questa fame di mediocre quantità che ha il mercato.

Cartoni animati che solitamente richiedono il lavoro di 10,20 o più persone, sono stati realizzarti nel tempo, da soltanto un ragazzo, che ha puntato sulla qualità piuttosto che alla quantità.
La tecnica che spesso utilizza per realizzarli, viene chiamata in gergo “frame to frame”,
dove che per ottenere 1 secondo di animazione, vengono realizzati circa 12/24 disegni, posti in successione.

Non penso che nel 2018, ci sia più bisogno di finire in un museo per dare l’importanza nel mondo dell’arte, che meritano certi artisti.Lo studio, il lavoro e la creatività che servono per realizzare lavori come questi, valgano e trasmettono molto di più, che certe “opere d’arte”, vendute per milioni ad aste e musei.

COMMENTA

Please enter your comment!
Please enter your name here